-3° / 5°
Nuvoloso

Parco & Natura  →  Rarità

Un vero e proprio gioiello di Merano

Tesori e piante rare nel parco del Marlena


Pino di Wollemi

La Wollemia nobilis è una conifera scoperta nel 1994 in Australia. Questa specie era creduta estinta e conosciuta solo grazie a fossili risalenti a milioni di anni fa. Questa rarità è stato il dodicesimo albero portato da noi in Europa e al Marlena.

Acero palmato giapponese

L’acero palmato giapponese può presentarsi come un albero alto 8-10 metri o un arbusto a chioma ampia contraddistinto da una affascinante colorazione autunnale. Queste caratteristiche ne fanno un’amatissima pianta ornamentale

Magnolia sempreverde

La magnolia sempreverde è una gioia per gli occhi tutto l’anno. Specialmente i fiori candidi e profumati, fra i più grandi in assoluto nel regno vegetale, esercitano una particolare attrattiva.

La Wisteria

La Wisteria, chiamata anche glicine, è una pianta rampicante robusta, di forte crescita, con fusti intrecciati. Il più delle volte, fiorisce due volte all’anno e i primi fiori sbocciano in primavera, prima ancora delle foglie. Un secondo periodo di fioritura segue a luglio o ad agosto.

Albero dei Fazzoletti

Il nome triviale dell’albero dei fazzoletti, chiamato anche albero delle colombe, è riconducibile alle sue brattee appese ai rami, che sembrano fazzoletti o uno stormo di colombe bianche.

Cercidifillo – Katsura

Il cercidifillo, originario del Giappone, in primavera cattura lo sguardo dei passanti con i suoi fiori rosa, mentre in autunno le sue foglie diffondono un inebriante profumo di cannella e caramello.

Ginkgo

Il Ginkgo è una delle piante curative più antiche, simboliche ed efficaci al mondo. La sua foglia caratteristica adorna spesso confezioni di alimentari, gioielli e prodotti Wellness. Viene chiamato anche albero del tempio, perché in passato trovava spesso spazio in questo edificio sacro.

Albizia

L’Albizia, conosciuta anche come albero della seta o del sonno, perché le sue foglie si ripiegano di notte o in caso di aridità, presenta una varietà di vistosi stami setosi, di colore crema e rosa. Per questo motivo viene scelto spesso come pianta ornamentale per parchi e giardini.

Sequoia gigante

La sequoia gigante sempreverde può crescere fino a 95 metri di altezza e il diametro del tronco alla base può arrivare fino a 17 m. A ca. 1,30 m da terra, gli alberi più vecchi presentano un diametro di 3-6 m.


La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regolamenta l'utilizzo dei cookie. Questo sito utilizza i cookie.
Ok
Infos